Associazione onlus l'amico fedele

Facebook L'amico fedele   canale Youtube L'amico fedele

Isolamento sociale del cane
CAMPAGNA DI INFORMAZIONE CINOFILA
SULL'ISOLAMENTO SOCIALE DEL CANE
Diventare volontario
Sezione dedicata a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al volontariato attivo.


Gli appuntamenti immancabili per i nostri sostenitori e simpatizzanti.


Un piccolo elenco di siti amici che vi consigliamo di visitare.

Raccolta fondi
In dettaglio le nostre campagne di raccolta fondi.


Le immagini di alcune delle nostre manifestazioni.

Testimonianze
Alcune testimonianze di chi ha adottato uno dei nostri 4zampe.


L'associazione di volontariato onlus l'amico fedele nasce nell'aprile del 2006 con l'obiettivo principale di sensibilizzare la cittadinanza alle problematiche del mondo-animale, in particolar modo alla realtà del canile e del randagismo (felino e canino).
Ad oggi ci occupiamo prioritariamente di: ADOZIONI di cani e gatti abbandonati, casi di MALTRATTAMENTO, VOLONTARIATO AL CANILE, ORGANIZZAZIONE DI EVENTI PUBBLICI DI FORMAZIONE E INFORMAZIONE.
Ilaria Falchi

Contatti:

Claudia 3333548936 - thedutchdog2018@gmail.com
COMPASSION FATIGUE E ANIMAL HOARDING
PROGRAMMA

Sabato 17 Novembre
PRENDERSI CURA DI SE' PER PRENDERSI CURA DEGLI ANIMALI
La relazione d'aiuto negli animal workers: imparare a proteggersi dal burnout e dalla compassion fatuge'
Il workshop è mirato alla prevenzione della Compassion Fatigue. Il concetto si riferisce ad uno stato di profonda preoccupazione, tensione ed esaurimento emotivo che attraversa chi si prende cura di persone o animali sofferenti o traumatizzati. Questa tensione comporta un possibile trauma per chi aiuta. Alcuni studi suggeriscono che i professionisti che lavorano con gli animali siano quelli maggiormente vulnerabili. Come riconoscere i sintomi? Come affrontarla? Quali strategie utilizzare per aumentare la propria resilienza.

Domenica 18 Novembre
ANIMAL HOARDING
"Gli accumulatori esistono in quasi tutte le comunità, piccole o grandi, rurali o urbane. Si trovano in uno stato di rifiuto, che impedisce loro di vedere la sporcizia o di capire che i loro animali sono malati, che stanno morendo o che sono morti. Hanno bisogno di aiuto'' G. Barrett, direttrice dell'American Humane Association Western Regional Office.
Il seminario della Dott.ssa Falchi mira a promuover la conoscenza del fenomeno e delle strategie di intervento migliori per il bene sia delle persone e sia degli animali coinvolti. Cos'è l'Animal Hoarding? Come si riconosce? Quali sono i percorsi di trattamento?

Gattini Ottobre 2018
Bellissimi gattini
in attesa di adozione!
Tanti dolcissimi gattini abbandonati, ora in stallo presso i nostri volontari, stanno aspettando una famiglia che li accolga.

Domestici e abituati al contatto umano, prontissimi per l'adozione!

Info: 3809009523 - 3333286680
adozioni@lamicofedele.it

Volontario con L'amico fedele Ottobre 2018


UNITEVI A NOI
DIVENTATE VOLONTARI!

Abbiamo tanti nuovi progetti da portare avanti, insieme possiamo fare molto per il benessere animale.

Se volete fare la differenza
inviate una mail a:
volontariato@lamicofedele.it

Oasi felina Ottobre 2018

ADOTTA A DISTANZA UN GATTO DELL'OASI FELINA !

Gli splendidi micioni dell'oasi felina possono essere adottati oltre che in casa anche a distanza così da poter loro garantire tutte le cure e le attenzioni di cui hanno bisogno ! E perchè non fare un regalo originale e solidale ad un amante dei felini ?

Oasi felina adozioni

coloniefeline@lamicofedele.it - tel 3926998369

DONA 1 EURO AL MESE
Vi proponiamo un nuovo modo per sostenerci, semplice e veloce, con 1 solo euro al mese, uniti possiamo fare molto!
DONA 1 EURO AL MESE
La nostra associazione opera dal 2006 nella tutela e soccorso degli animali d'affezione, affermandosi negli anni come realtà e punto di riferimento locale.
Purtroppo il 2016 ha scosso la nostra terra, creando una situazione d' emergenza per uomini e animali che ha fatto emergere la mancanza di un centro di soccorso e recupero 'PET'.
SOSTIENI IL NOSTRO PROGETTO!
Ci permetterai di creare e mantenere un Centro Soccorso e Recupero, aiutare i nostri amici animali in difficoltà ed essere pronti all'emergenza.
Dona 1 euro al mese

Mobility Dog con Luca Spennacchio

Ringraziamo per la collaborazione
Linea Ufficio
“Mobility Dog” con Luca Spennacchio
Stage teorico pratico - 29/30 settembre 2018

MOBILITY DOG : UN OCCASIONE PER FARE QUALCOSA DI SEMPLICE CON IL PROPRIO CANE

Il cane è un animale che ha bisogno di lavorare e questo spesso ci mette a dura prova primo per la mancanza di tempo secondo per la mancanza di idee.
I piu' grandi problemi di relazione/gestione derivano dal mancato appagamento dei bisogni del nostro cane ma a volte la soluzione è piu' facile di quello che pensiamo.
Quando si sente parlare di mobility si pensa ad un'attività performativa e si crede che il proprio cane sicuramente non ne sia all'altezza e questo è sbagliato perchè ogni cane ha la propria mobility e può compiere gli esercizi alla propria maniera.
L'obiettivo del fare mobility, infatti, non è insegnare al cane a salire su una pedana punto, ma indurlo a ragionare e riflettere sulla strategia da adottare per salire su una pedana, non è saltare uno pneumatico ma esplorare all'interno dello pneumatico alla ricerca di un bocconcino e in tal modo allenando concentrazione, motivazione esplorativa, utilizzo delle zampe posteriori per una migliore consapevolezza del proprio corpo, riflessione tutte attività che se sviluppate adeguatamente portano benefici al benessere del cane e e della relazione.
Il programma sarà strutturato con un preambolo di teoria il mattino e esercitazioni pratiche sui cani il pm.
Tutte le info per iscriversi: 3477388505 - contatti@lamicofedele.it

Per i partecipanti con il proprio cane è necessario inviare anche la scheda descrizione del cane.

Scheda descrizione cane

Per garantire una buona qualità del lavoro svolto, la partecipazione con il proprio cane è limitata a soli 10 binomi.

Il seminario si svolgerà presso l’Agriturismo I Cigni - Fosso San Giovanni 56, Montefiore dell'Aso (AP) Tel 0734 938456.

Almo Adopt me
Campagna AdoptMe di Almo Nature

La nostra associazione aderisce all'iniziativa AdoptMe, voluta da Almo Nature per incoraggiare le adozioni, donando una fornitura di cibo per un mese.
Quindi da ora, i futuri adottanti potranno beneficiare di questa opportunità, ricevendo al momento dell'adozione un kit di cibo per i loro amici a 4zampe.

Info: contatti@lamicofedele.it

Bomboniere solidali
Bomboniere solidali
Regalando delle "bomboniere solidali" in occasione delle vostre cerimonie, avrete la possibilità di aiutare gli animali meno fortunati.
Possiamo realizzare simpatiche bomboniere o semplici pergamene da allegare ad un pensierino confezionato altrove.

Info: contatti@lamicofedele.it - tel 3206425251

Cena veg
Il secondo appuntamento veg dell'estate 2018!

Venerdì 27 luglio presso la Locanda Zona Franca di San Benedetto del Tronto, si terrà la cena vegana con la quale preseguiamo il progetto delle giornate veg.

In questo appuntamento porteremo all'attenzione l'importante argomento della conservazione degli oceani, tramite la partecipazione dell'associazione internazionale SEA SHEPHERD.
Avremo la proiezione del loro splendido documentario sulle Galapagos, che ci permetterà di avvicinarci ad un mondo per lo più sconosciuto.
Vi aspettiamo come sempre in tanti!

E' necessaria la prenotazione entro mercoledì 25 luglio alla mail contatti@lamicofedele.it

COMUNICATO STAMPA

Isolamento sociale del cane Marzo 2018
NON MI VEDI ? SONO QUI

Riparte la campagna contro l'isolamento sociale del cane, ideata e promossa dalla nostra associazione.
E' un vero e proprio maltrattamento animale, relegare un cane in giardino o in un box o in un balcone, dimenticando le sue necessità di movimento, esplorazione, interazione, perlustrazione che caratterizzano ogni cane.

Il fenomeno purtroppo è ancora tanto diffuso ed è per questo che abbiamo deciso di rilanciare la campagna informativa, in linea con la decisione di dedicare il 2018 al TEMA DELLA PREVENZIONE.
Per saperne di più
www.lamicofedele.it/isolamentosociale

Aiutaci a diffondere la nostra campagna!

Apericena veg
Il primo appuntamento veg dell'estate 2018!

Quest'anno abbiamo deciso di rivoluzionare l'appuntamento estivo con il mondo vegano.

Il primo dei nostri due appuntamenti con il veg è in programma per VENERDÌ 29 GIUGNO, presso l'agriturismo La Castelletta, di Cupra Marittima, per un apericena vegano e con un interessantissimo intervento della biologa nutrizionista dott.ss Rosella Sbarbati.

Vi aspettiamo come sempre in tanti!

E' necessaria la prenotazione entro mercoledì 27 giugno alla mail contatti@lamicofedele.it

COMUNICATO STAMPA

CASO KING- AGGRESSIONE CANILE - L’ASSOCIAZIONE L’AMICO FEDELE PRETENDE SICUREZZA

La storica onlus di protezione animale L’amico fedele che da 12 anni presta attività di volontariato in canile senza alcuna soluzione di continuità ritiene importante esprimere la propria opinione su quanto accaduto nel Canile di Quercia Ferrata.
Gli incidenti accaduti negli ultimi mesi sono stati solo la punta dell’iceberg di un Canile che da sempre presenta criticità strutturali e gestionali legate alla sicurezza di dipendenti e volontari rispetto alle quali la onlus era già ripetutamente intervenuta con richieste e proposte di miglioramento che, dopo il recente incidente, è tornata a formalizzare.
Per anni la onlus l’amico fedele ha lottato per un’ottimizzazione di un servizio in termini igienico sanitari che lasciava molto a desiderare e grazie alla propria insistenza oggi la situazione è migliorata.
Ora è arrivato il momento di occuparsi di sicurezza e benessere mentale dei cani del canile.
“La nostra associazione è presente da 12 anni in Canile in modo continuativo e propositivo non esimendosi mai da quello che sente come il principale dovere etico legato alla propria mission e cioè collaborare e contribuire per il benessere dei cani ospiti del Canile.
12 anni fa l’ingresso dei volontari non era permesso per cui i cani non uscivano mai dai box e le adozioni erano quasi ferme, oggi grazie alla tenacia dei volontari lo scenario è completamente cambiato ma questo ha anche cambiato esigenze e necessità interne.
Perché se prima i cani non interagivano con gli umani se non minimamente ora, in linea con la legge 10/1997 che prevede che il canile sia un luogo di detenzione temporanea, svolgono attività di interazione costanti affinchè il loro benessere fisico e mentale aumenti e di conseguenza siano piu’ adottabili, di conseguenza conoscere la loro comunicazione significa prevenire comportamenti indesiderati.
Tuttavia è anche doveroso prestare attenzione all’ ulteriore e piu’ attuale circostanza che in canile stanno arrivando sempre piu’ cani difficili a livello comportamentale spesso oggetto – nel vero senso della parola – di adozioni inconsapevoli e superficiali e che rappresentano rischi per l’incolumità personale di operatori e volontari.
Per questo motivo la nostra associazione in collaborazione con l’associazione Canbiamente ha lanciato un ricco calendario eventi aventi come principale finalità quella della prevenzione in vari ambiti compresa la gestione di cani di proprietà.
Ma è molto grave che di questi argomenti se ne debbano occupare solo ed esclusivamente le associazioni e che si registri un atteggiamento prevalentemente passivo da parte delle Istituzioni deputate, invece, per legge ad occuparsi di benessere animale.
Purtroppo quella italiana non è una mentalità preventiva e si corre sempre ai ripari quando è tardi, ma perlomeno ci auguriamo che queste tragedie possano portare all’adozione di risultati concreti in termini di sicurezza e benessere animale superando tutte quelle poco utili chiacchiere da post su facebook che stanno solo generando pietismo non necessario e defocalizzando l’attenzione dall’aspetto piu’ importante rappresentato dalla ormai indifferibile necessità di vera cultura zoofila, cinofilia compresa.
Il canile non potrà mai essere un luogo scevro da rischi ma deve essere organizzato affinchè le leggerezze siano evitate perché la posta in gioco è alta sia per gli umani che per i cani.”

L’associazione onlus l’amico fedele ha presentato una lunga ed elaborata richiesta di messa in sicurezza del Canile di C.da Quercia Ferrata i cui punti essenziali sono stati pubblicati sul proprio sito internet per una maggiore trasparenza e coinvolgimento di tutta intera la cittadinanza.

INTERVENTI PROPOSTI
  • Dotazione di doppi cancelli di sicurezza;
  • Applicazione di rinforzi sui box a maglia larga;
  • Applicazione di coperture sui box in cui i cani si posizionano frontalmente nel caso di cani particolarmente eccitabili;
  • Dotazione di dispositivi di sicurezza (lacci, museruole, giubbini protettivi….);
  • Campanello all’ingresso del canile, con relativa accettazione del visitatore dal Responsabile del Canile;
  • Videocamere di sorveglianza;
  • Registro delle segnalazioni di variazioni comportamentali, da abbinare al registro delle segnalazioni sanitarie;
  • Procedura di sicurezza per gli operatori del canile;
  • Adeguata formazione degli stessi sul cosa fare in caso di pericolo ai sensi dell’art.7 bis) L.r. 10/1997 e successive modifiche;
  • Verifica dello stato dei cancelli di accesso ai box: molti cancelli risultano deformati così da rendere difficile l’ingresso e l’uscita dal box. Si precisa che queste due fasi sono molto delicate nell’interazione con i cani di canile, e il tempo impiegato nonché il rumore necessario per liberare la soglia non fanno che aumentare il livello di eccitazione del cane, aumentando in maniera direttamente proporzionale la possibilità di aggressioni redirette;
  • Necessità di installare gattaiole manovrabili dall'esterno per rendere privo di rischi l'ingresso degli operatori nei box di cani con problemi comportamentali;
  • Installazione di pavimentazione/scalini e ringhiere su zone altamente scivolose che hanno causato importanti incidenti ai volontari nella fase della conduzione dei cani;

  • Si ricorda, infine, l’opportunità di un’uscita giornaliera sempre ai fini di una maggiore calma degli ospiti del canile.

5xmille
IL 5 X MILLE
a L'AMICO FEDELE
Anche quest'anno vi invitiamo ad assegnare il 5 x MILLE alla nostra associazione.
E' un gesto semplice che a voi non costa nulla e a noi permetterà di continuare a portare avanti i nostri progetti per il benessere animale. Nel modello per la dichiarazione dei redditi troverete uno spazio dedicato alla “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”.
Per destinare il 5xMILLE è sufficiente scrivere il codice fiscale de "L'amico fedele"
91029080446
in tale spazio e apporre la propria firma.

Calendario L'amico fedele Aprile 2018
CALENDARIO EVENTI 2018
Un calendario di eventi dedicato alla PREVENZIONE verso le più svariate forme di maltrattamento animale, sia esso fisico che psicologico.

L'amico fedele, Canbiamente Evolution e The Dutch Dog, uniscono le forze per regalarvi momenti di crescita sia personale che come partners di una relazione importante: quella con il vostro pet.

Info contatti@lamicofedele.it






PERCHÈ E COME SCEGLIERE UN CANE
PERCHÈ E COME SCEGLIERE UN CANE Marzo 2018

INCONTRO FORMATIVO GRATUITO

21 e 28 aprile presso la Sala Convegni Adriatic Techno Park in via Pasubio 77 a Porto d'Ascoli, dalle ore 8.45 alle ore 13.

Sono sempre di più le persone che scelgono di vivere con un cane al proprio fianco.
E sono anche tante le persone che acquistano o adottano un cane spinte dall’entusiasmo del momento per poi rendersi conto che il rapporto con l’animale non è così semplice come credevano.
L’Amico Fedele ha voluto organizzare gli incontri informativi “Perché e come scegliere un cane” con l’obiettivo di dare informazioni precise a tutti coloro che hanno già la fortuna di convivere con un cane o stanno valutando questa possibilità.

Le iscrizioni dovranno pervenire alla mail contatti@lamicofedele.it

MODULO D'ISCRIZIONE e PROGRAMMA


TERREMOTO CENTRO ITALIA
06/03/2018
Le attività nelle zone colpite dal sisma da parte dei nostri volontari continuano con regolarità.
A distanza di più di un anno e mezzo dal primo disastroso evento, ci stiamo recando con cadenza almeno settimanale, in quel territorio così martoriato per provvedere ai bisogni delle numerose colonie feline, innanzitutto all'alimentazione, ma anche alla sterilizzazione delle femmine e alle cure veterinarie ove necessario.
Rispondiamo per quanto ci è possibile alle richieste di aiuto di proprietari di cani in difficoltà.

ASSOLUTAMENTE DOVEROSO ringraziare la ALMO NATURE, che ci ha donato un grosso quantitativo di cibo per gatti e cani, essenziale per poter continuare le nostre attività di volontariato.

Vi mostriamo le colonie feline che stiamo seguendo.

Potete lasciare il cibo per loro presso i nostri centri di raccolta oppure fare una donazione tramite Paypal o Bonifico bancario.
Banca del Piceno
IBAN: IT 34 H 08474 24403 000240106982

Tutte le INFO
Emergenza Terremoto Emergenza Terremoto Emergenza Terremoto

LINK: MALTRATTAMENTO ANIMALE E COMMISSIONE DI REATI SOCIALMENTE PERICOLOSI
LINK ITALIA nelle Marche Gennaio 2018

Sabato 24 Febbraio per la prima volta nella Regione Marche - Francesca Sorcinelli, Presidente dell'aps Link ci aprirà gli occhi sul fenomeno LINK.
  • Il corso di formazione è gratuito e aperto a tutti - posti limitati;
  • Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 22 febbraio alla mail contatti@lamicofedele.it

  • Il corso è stato accreditato per il rilascio di crediti formativi dall'Ordine degli Assistenti Sociali;
  • Abbiamo presentato richiesta per l'accreditamento per rilascio di crediti formativi all' Ordine degli Avvocati di Fermo e Ascoli Piceno;
  • Per la categoria professionale dei SOCIOLOGI, il corso è già accreditato per il rilascio di crediti formativi e in modo del tutto gratuito secondo il regolamento ANS.

MODULO D'ISCRIZIONE


PROGRAMMA CORSO
LINK ITALIA nelle Marche
COMUNICATO STAMPA DE L'AMICO FEDELE

Per informazioni sul PROGETTO LINK:
Curriculum Link Italia   -   Report dicembre 2016

"I serial killer sono bambini a cui non è mai stato insegnato che è sbagliato cavare gli occhi a un animale. Gli assassini molte volte cominciano uccidendo e torturando animali da bambini"
Robert Reesler

NO AI BOTTI Dicembre 2017


NO

AI BOTTI DI CAPODANNO!

Si avvicina la fine dell'anno e c'è già chi fa le prove generali per i botti di mezzanotte, mandando in confusione e panico molti animali domestici.

Ogni anno centinaia di animali si perdono scappando terrorizzati, muoiono a causa del terribile spavento o per le ferite riportate.

PROTEGGIAMO I NOSTRI ANIMALI, FACCIAMO UNA SCELTA DIVERSA PER FESTEGGIARE L'ARRIVO DELL'ANNO!

L'amico fedele
5 Novembre 2017
FACCIAMO UN PO' DI CHIAREZZA
In questi giorni sono state numerose le testate giornalistiche che ci hanno contattato per avere da noi informazioni sull'incidente di giovedì in canile, ma nel rispetto delle persone coinvolte abbiamo scelto di metterci da parte, non perché non avessimo nulla da dire a riguardo ma perché lo avremmo fatto, e lo faremo, nelle sedi opportune e per finalità esclusivamente costruttive.

Ma nel RISPETTO DI TUTTI I VOLONTARI CHE DA 12 ANNI OPERANO ALL'INTERNO DEL CANILE, senza essere stati immuni da rischi e pericoli anche a causa di negligenze istituzionali, non possiamo esimerci dal replicare a quanto dichiarato oggi sul CORRIERE ADRIATICO dal responsabile del canile comunale (gestito dall'azienda Multiservizi) Domenico Pietroforte.

Precisiamo quindi che:
1- MAI NESSUN VOLONTARIO della nostra associazione è entrato nel BOX DEL CANE IN QUESTIONE. La nostra scelta di non gestire il cane è stata basata sulla conoscenza delle sue serie e gravi problematiche comportamentali - informazioni ricevute da terzi e non da chi avrebbe dovuto prontamente avvisarci delle difficoltà del cane stesso (ed evitare così di mettere a rischio l'incolumità dei volontari stessi).

2- La nostra scelta di NON GESTIRE il cane è stata anche basata sulla consapevolezza che la gestione di un tale soggetto, richiede (al fine di apportare benefici allo stesso) competenze ben specifiche e frequenza di lavoro che per noi sarebbe impossible garantire non essendo presenti in struttura quotidianamente.

3- la nostra associazione NON È IN POSSESSO DELLE CHIAVI DEL CAPANNONE pertanto non poteva avere accesso al corridoio in cui è stato trovato libero il cane.

Detto ciò, troviamo oltre che fuori luogo, oltremodo grave ed offensivo quanto dichiarato sui giornali e ci auguriamo che sia stato il frutto di un equivoco comunicativo tra giornalista e intervistato per cui ci aspettiamo un' immediata rettifica di quanto insinuato.

Festival vegano SBT
Siamo alla terza edizione del Festival Vegano, anche quest'anno avremo Stand gastronomici a cena, Colazione vegan, Birra e vino vegan, Espositori di prodotti vegan, Pesca di beneficenza, Esposizione di pitture, Conferenze ed Interventi di importanti associazioni animaliste, attività sportive.
Ci saranno altresì delle belle novità come lo Spettacolo di bolle e il Laboratorio di zoo antropologia per bimbi e la Mostra fotografica sul lavoro dei volontari nelle aree terremotate.
TUTTI I PARTNERS CHE CI HANNO SOSTENUTO NELLA ORGANIZZAZIONE DI QUESTO GRANDE EVENTO !

Stage #canichefannoicani
Stage teorico-pratico #CANICHEFANNOICANI

SABATO 8 e DOMENICA 9 APRILE 2017

Lo stage è rivolto a proprietari di cani che vorrebbero capire meglio il proprio cane o che vorrebbero migliorare la qualità di vita del proprio cane, ai volontari di canile e a tutti coloro che sono affascinati dal mondo della comunicazione!
Le classi di comunicazione hanno come unico obiettivo quello di ricreare contesti positivi per il cane e far capire al proprietario la tipologia di cane che deve o non deve incontrare il proprio cane.

Il seminario si svolgerà presso l’Agriturismo I Cigni - Fosso San Giovanni 56 - Montefiore dell'Aso.

IMPORTANTE! Per garantire una buona qualità del lavoro svolto, la partecipazione con il proprio cane è limitata a soli 8 binomi.

Scadenza iscrizioni 31/03/2017

Tutte le INFO per partecipare
Apericena #canichefannoicani
Apericena e Conferenza

VENERDI' 07 APRILE 2017

Apericena e conferenza con gli educatori della Dog's Revolution che ci racconteranno la rivoluzione che hanno apportato al canile di Cerignola, da canile lager a struttura in cui i cani riescono a condividere serenamente spazi e risorse!

L'apericena si svolgerà dalle h 19.30 in poi presso il ristorante Papillon in via N. Sauro 158 a San Benedetto del Tronto al costo di 12.00 euro, a seguire dalle h 20.30 Conferenza sul canile di Cerignola.

Scadenza iscrizioni 31/03/2017

Info : contatti@lamicofedele.it










NO CANI ALLA CATENA - CE L'ABBIAMO FATTA!
cane a catena


Si è conclusa dignitosamente la querelle burocratica tra associazioni animaliste e i 5 Consiglieri regionali relativamente alla PDL 65.
Non è stato, pertanto, ripristinato l'uso della catena, che si ricorda essere stato vietato nell'aprile 2015 quando, unitamente ad altri articoli, venne modificato l'art. 15 della legge n.10/1997.
E' stato, invece, ridotto da 90 a 60 giorni il termine di separazione dei cuccioli di gatto e cane dalla fattrice, punto assolutamente pacifico e condiviso dalle associazioni animaliste ben consapevoli dell'importanza e necessità di far uscire il prima possibile i cuccioli dai canili, ambienti che generalmente non consentono ai cuccioli di acquisire un bagaglio esperenziale che gli assicuri uno sviluppo sano ed equilibrato.
Infatti, ben sappiamo, purtroppo che se per un cane adulto la reclusione in un box associata ad una quantità di uscite/sgambate non sufficiente e di qualità, spesso, è inadeguata, ancora di piu' questo rappresenta un problema per i cuccioli rispetto ai quali ogni secondo che trascorre è un'occasione persa per acquisire competenze o, per contro, evitare traumi.
Non del tutto soddisfacente risulta essere l'altro punto modificato e cioè quello della detenzione degli animali in gabbia durante i trasporti.
Infatti nell'articolo non è stata previsto:
1-l'obbligo di essere detenuti in condizioni tali da assicurarne la mobilità e da evitare l'assoluta costrizione nella medesima posizione che riteniamo non soddisfare pienamente le esigenze di benessere di un animale;
2- la durata della pausa tra una sosta e l'altra, con la conseguenza che un animale potrebbe essere detenuto 3 h consecutive nella medesima posizione costretta, fare una pausa di 10 minuti e poi di nuovo tornare in uno stato di costrizione in gabbia.
Ci auguriamo che nel TAVOLO DEI LAVORI tra Regione e associazioni animaliste si prenda seriamente in considerazione l'ipotesi di apportare queste ulteriori modifiche migliorative.

NOI, COME AL SOLITO, NON MOLLIAMO.

Proposta di legge n. 65       LEGGE REGIONALE 15 dicembre 2016, n. 31

Apericena di Natale
APERICENA DI NATALE

VENERDI' 16 DICEMBRE FACCIAMOCI GLI AUGURI DI NATALE!

Siamo sempre di più in casa Amico Fedele tra volontari, sostenitori, adottanti! Quale occasione migliore di un apericena vegetariano per ritrovarsi, scambiare quattro chiacchere e farsi gli auguri per le feste?

Durante l'apericena sarà possibile adottare a distanza uno dei tanti mici dell'Oasi Felina gestita dai nostri volontari o regalare per Natale un'adozione a distanza a qualcuno che sapete essere amante dei gatti!

Inviate le vostre adesioni entro il 14 dicembre a contatti@lamicofedele.it

Giovane e bellissimo FEDERICO in attesa di adozione !
Federico è uno stupendo cucciolone di 1 anno che vive in canile, la sua voglia di vivere e la sua incontenibile energia non si possono esprimere dentro un box !
Cerchiamo per lui una bella adozione con persone che lo aiutino a superare la sua diffidenza nei confronti degli estranei.

adozioni@lamicofedele.it -tel 3477388505 - 3290803338 - 3883408142

23 settembre 2016
COMUNICATO STAMPA NO AL PDL 65 - NO AI CANI ALLA CATENA
L'associazione onlus l'amico fedele si dichiara davvero indignata dell'iniziativa di ben 8 Consiglieri regionali di ripristinare la possibilità di detenere cani alla catena e in gabbia.

La possibilità di tenere cani a catena rappresenta ormai una pratica anacronistica vista l'evoluzione che sta avendo la cultura cinofila nel nostro paese.

Sempre piu' il cane sta diventando parte integrante della famiglia con cui condividere quotidianità e vacanze e che per tale motivo ha il diritto di ricever un trattamento adeguato alla sua condizione ormai diffusamente intesa come paritaria all'essere umano.

Ragione per cui diventa sempre piu' comunemente e diffusamente intesa come forma di mal-trattamento la vita del cane a catena e tale nuova realtà sociale è stata recepita dal legislatore regionale che nell'aprile del 2015 ha introdotto il divieto di detenzione dei cani a catena.

Leggere la proposta di legge regionale n°65, pertanto, di ripristino dell'uso della catena addirittura intendendola come uno strumento di contenimento del randagismo come se non esistesse da ormai oltre 10 anni l'obbligo del microchip e registrazione all'anagrafe canina a tal fine, rappresenta un passo indietro imbarazzante per la nostra Regione.

Semmai risulta oltremodo opportuno in un'ottica di vero rispetto etologico del cane, sgombrare il campo da qualsivoglia forma di interpretazione della norma e quindi togliere la condizione degli spazi angusti definendo così definitivamente una volta per tutte come illegittimo l'uso di uno strumento costrittivo qual'è la catena.

La direzione giusta che il legislatore dovrebbe intraprendere è quella di considerare illegittimo ogni comportamento non etologicamente corretto da parte dell'uomo nei confronti degli animali.

Senza piu' se ne ma, bisogna ammettere che non si può parlare di tutela animale se non si mettono in atto pratiche di rispetto dei presupposti etologici di benessere animale.

E addirittura sostenere che la catena sia uno strumento di protezione perchè evita rischi per il cane nonchè la diffusione del fenomeno del randagismo, come si vocifera tra i suddetti Consiglieri è come sostenere che per evitare la violenza sulle donne le stesse dovrebbero andare in giro con il Burka!!! A dir poco Assurdo!!!

Una task force di associazioni di protezione animale di tutta la Regione Marche - di cui la onlus l'amico fedele fa parte - sta facendo scudo contro la pdl 65 in difesa non solo degli animali ma anche della dignità morale di questa Regione e di questo Paese affinchè non prevalgano interessi di lobby che con la tutela degli animali non hanno granchè a che fare.

Cani a catena

GRANDE SUCCESSO PER LA NOSTRA PESCA DI BENEFICENZA
Ringraziamo di nuovo i nostri partner animal friendly che con il loro supporto ci hanno permesso di organizzare una pesca grandiosa !
Giardino Officinale, Ri-ciclo, Thymiama bioprofumeria, Vagamente Retrò, Madre Natura, Le petit moulin, Mondo Cane Toelettatura, Scodinzolando, Santori piante.
Pesca di beneficenza
Pesca di beneficenza Pesca di beneficenza

Festival Vegano SBT
SAN BENEDETTO DEL TRONTO FESTIVAL VEGANO
24/25/26 giugno - II Edizione
Dopo il grande successo dello scorso anno, il Comune di San Benedetto del Tronto ha deciso di organizzare la seconda edizione del Festival Vegano.
L’evento si è svolto nelle giornate del 24, 25 e 26 Giugno 2016 presso l'area ex galoppatoio e, come nella scorsa edizione, oltre alla preparazione di cibi vegani, è stato allestito un mini villaggio espositivo e ogni giorno sono stati organizzati eventi culturali, spettacoli e giochi di animazione per bambini.

Visitate il sito
festivalveganosbt.com
in continuo aggiornamento !


L'AMICO FEDELE SU RAI 3
Il bellissimo servizio di Simonetta Ippoliti sulla nostra associazione.

Pulcini triturati vivi 4 novembre 2015
BUONE NOTIZIE ANIMALISTE DAL MONDO
Sebbene la nostra associazione si occupi principalmente del mondo felino e cinofilo e impieghi la maggior parte delle proprie risorse in questi ambiti, non possiamo non accogliere con grande soddisfazione le notizie che in questi giorni stanno arrivando da più fronti.
E' indubbio che l'opinione pubblica stia condizionando le scelte delle istituzioni in questo senso, con il progressivo aumento della sensibilità nei confronti delle tematiche animaliste e grazie alla facilità di accesso alle informazioni, moltissimi cittadini stanno facendo sentire la loro voce.

Ci auguriamo che il percorso verso IL RICONOSCIMENTO DEGLI ANIMALI, TUTTI, COME ESSERI SENZIENTI, negli anni a venire possa avere una forte accelerazione !

Un piccolo elenco di buone notizie:
STOP dell'Unione Europea dei finanziamenti agli allevamenti spagnoli dei tori da combattimento destinati alla corrida.
Divieto di molte nazioni europee all'uso di animali esotici e selvatici nei circhi, alcune di tutti gli animali.
In Germania fine della pratica crudele della triturazione di pulcini vivi nell'allevamento di galline ovaiole dal 2017.
Messa al bando da parte di alcune importanti catene di supermercati della vendita del fois gras, di cui è già vietata la produzione in molte nazioni.
Inserimento da parte dell'OMS delle carni rosse e in particolar modo delle carni lavorate nelle liste degli alimenti cancerogeni.
Proposta da parte del ministro dell'agricoltura olandese di creazione di un fondo per sviluppare la ricerca senza test sugli animali.

Raccolta cibo per cani e gatti 5 settembre 2015
Campagna di raccolta cibo e medicinali per i gatti sequestrati e gattini abbandonati
Anche il negozio negozio ‎Scodinzolando di San Benedetto del Tronto si è aggiunto ai nostri punti di raccolta a favore dei tanti gattini e cani in difficoltà che seguiamo. Abbiamo bisogno principalmente di cibo e lettiere ma sono sempre ben accetti anche antiparassitari, cibo e latte in polvere per gattini, Sanibox, ossetti di varie dimensioni per cani.
Vi ricordiamo che il 28 luglio 2014 a Grottammare sono stati sequestrati 20 gatti ora custoditi presso L'Oasi felina da noi gestita, chiediamo il vostro aiuto per continuare a garantire loro tutto il benessere possibile.
Attualmente vi potete recare presso i negozi ZOODOM, CANE&GATTO, SCONDINZOLANDO di San Benedetto del Tronto e VETERPET di Grottammare che hanno aderito all'iniziativa.


STERILIZZARE, STERILIZZARE, STERILIZZARE !!!

Come ogni anno ci troviamo ad affrontare l'emergenza dei gattini abbandonati, frutto di una mentalità - ancora purtroppo radicata - che ritiene contronatura sterilizzare e che invece non ritiene riprovevole strappare dalle proprie mamme tanti gattini e destinarli ad una morte atroce.
In questo periodo riceviamo una enorme quantità di richieste di aiuto da parte di cittadini che non si girano dall'altra parte incontrando sulla loro strada degli indifesi esserini in pericolo di vita.
Riusciamo ad accogliere solo una parte di loro, aiutateci a diffondere il nostro trailer !


Pensione per cani IL LAURO


Reparto di isolamento per cani in degenza

REPARTO DI ISOLAMENTO per cani in degenza presso il canile comprensoriale di Ripatransone


24 giugno 2014

Venerdì 20 giugno presso il canile comprensoriale di Ripatransone, si è svolta l’inaugurazione del nuovo reparto di isolamento per cani in degenza.
Per la nostra associazione si tratta di un grande traguardo raggiunto grazie alla collaborazione del Comune di S. Benedetto, della Picena Ambiente e della scuola Togliatti ISC CENTRO.

Antologia di racconti "FEDELE AL MITO"

www.lulu.com

Venti vicende della mitologia classica sono rilette da altrettanti autori, tutti dell’idea che "anche agli Eroi e agli Dei, un Amico Fedele può cambiare la vita".
Nasce così "Fedele al Mito", un'antologia di venti racconti, disponibile sul sito www.lulu.com, i cui proventi saranno devoluti alla nostra associazione per sostenere le molte attivit che portiamo avanti, in particolar modo il salvataggio, la cura e il mantenimento dei gattini abbandonati altrimenti destinati a morte certa.
Copertina FEDELE AL MITO
zoom
Un assaggio dell'antologia FEDELE AL MITO !
Vi proponiamo il racconto
"Il Dio dell'amore".

Il pappagallo
Il pappagallo

Pubblichiamo un articolo sulle esigenze dei pappagalli allo scopo di trasmettere alcune informazioni che purtroppo sono sconosciute ai più.
A seguito della nostra presenza alla fiera di S. Martino a Grottammare abbiamo potuto constatare con quanta superficialit questi magnifici animali vengano acquistati, spesso gli acquirenti non hanno la benchè minima idea delle reali necessit dei loro nuovi amici piumati !     Il Pappagallo

Ami e reti da pesca abbandonati in spiaggia
Vi invitiamo a leggere questo articolo perché mette in luce un problema che potrebbe interessare tutti noi che andiamo a passeggiare in spiaggia con i nostri 4 zampe.
E' un episodio gravissimo e per fortuna la vittima "umana" non ha esitato a far valere le sue ragioni assolutamente degne di rilievo.
A ciò deve aggiungersi che il regolamento di spiaggia del Comune di Grottammare vieta l'abbandono di rifiuti sulla spiaggia che, quindi, potrebbe essere sanzionato dalle Forze dell'Ordine.
Auspichiamo che questo fatto accenda l'attenzione su un problema tutt'altro che secondario perchè nella "migliore" delle ipotesi un rifiuto produce solo disordine ed inquinamento, ma nella peggiore delle ipotesi quando si tratta di rifiuti pericolosi la conseguenza è che animali o magari bambini rischiano gravi danni alla salute o addirittura la vita stessa.
Pertanto in primis i cittadini devono rendersi conto della gravit di certi superficiali comportamenti e faremo in modo che le Istituzioni adottino le opportune precauzioni del caso per evitare che certi spiacevoli episodi possano ripetersi, come ad esempio l'affissione di idonee cartellonistiche.

CUCCIOLI SEQUESTRATI
8 maggio 2013

PARLA L’ASSOCIAZIONE L’AMICO FEDELE – CUSTODE GIUDIZIARIA DEI CUCCIOLI SEQUESTRATI
Il 28/02/2013 l’associazione l’amico fedele alle h 23 viene raggiunta da una telefonata di richiesta di aiuto nelle operazioni di sequestro di ben 38 cuccioli provenienti da presunto traffico illecito.

Testimonianza adozione ex Felipe ora Lupo
Felipe 19 novembre 2012

La nostra difficile attività che non di rado ci pone di fronte a situazioni molto dolorose e sconfortanti, ci consente tuttavia di incontrare persone speciali che ci rammentano quanto sia importante proseguire con determinazione sulla nostra strada. Consideriamo un privilegio aver conosciuto Alain e Monia.

Leishmania, che paura !!!
Simona 26 luglio 2012

Straordinaria testimonianza della proprietaria di Simona, che appena dopo una settimana dall'adozione ha scoperto che la bellissima cagnona era affetta da questa patologia.
Simona è con loro ormai da due anni ed è felice, amata ed in ottima forma fisica !

La storia di Ricky
Ricky
Vi invitiamo a leggere la commovente storia di Ricky.
Un cane molto sfortunato che però ad un certo punto della sua vita ha incontrato una persona speciale.


    Cerchiamo box e cucce per cani, materiale di legno per realizzazione struttura per cani, trasportini per gatti , pali di legno
    o altro materiale ...
Insomma tutto quello che potrebbe esserci utile per i nostri progetti.


Associazione volontariato Onlus "L'amico fedele" - sede: P.zza Cesare Battisti n.1 - 63074 San Benedetto del Tronto (AP) - C.F.: 91029080446
email: contatti@lamicofedele.it - PEC: lamicofedele@pec.it by SisCom